Canadesi – Tor Lupara. Cronaca e pagelle

La Cronaca

Lunedì 30 gennaio va in scena all’ Artiglio Stadium il match tra Canadesi e Tor Lupara. Guardando la classifica sembrerebbe una partita con poco mordente e dalla quale ci si aspetterebbe poco; Mister in seconda Giacomino Re raduna tutta la squadra attorno a se per gongolarsi per il suo primo posto in classifica nel fantacalcio e per sfidare Macina a Pokemon Go nel parchetto dietro il baretto. Non si respira aria di tensione.. I minuti prima del riscaldamento scivolano via come una ripetizione di analisi a Grandoni. Si scende in campo per il riscaldamento e ti aspetti una squadra e te ne ritrovi un’ altra! L’ anno scorso si chiamavano Fonte Nuova, all’ andata si facevano chiamare Tor Lupara e oggi sembrerebbero i Parco Azzurro team! Sale un po’ di tensione anche perché Zuccoli non è ancora pronto dopo la caduta rovinosa della precedente partita: tocca a Macina ( poco consapevole della cosa, lo capirà lungo la serata). Riconoscimento. Tutti in campo:
E’ un Tor Lupara aggressivo con un 4-3-3 che non da respiro alla manovra dei canadesi.. Si soffre in mezzo al campo.. 15 minuti e Macina scivola sul pallone ed è 1 a 0. Passano 5 minuti e arriva il raddoppio con un’ imbucata da fallo laterale con dormita della difesa e Macina vede scorrere piano piano sotto voce come piace a noi la parla in rete. 2 a 0. Mister Giacomino capisce che non è il fantacalcio e chiama il timeout.. Non ricordiamo le parole in latino ma arriva la carica.. A 5 minuti dalla fine del primo tempo punizione di Zizou D’ Angelò ( attenzione alla pronuncia francese) sulla testa di Peppe che sponda su Innamorati che appoggia in rete 2 a 1 ( pare abbiano visto in tribuna Savarese con il Joypad della Play). Fine primo tempo.
Negli spogliatoi mister D’ Angelo ( sempre attenzione alla pronuncia) cambia modulo e si riparte. Nemmeno 5 minuti e su una punizione D’ Angelò si infortuna..Team out! I Canadesi capiscono che o si vince o si muore.. In cinque minuti ribaltano il risultato con due assist di Scicchitano per Malacaria e Cavalcanti. 3 a 2. Crespo sviene in tribuna. Triplice fischio il capitano tira una bomba in faccia ad uno del Tor Lupara 4 a 2! Gli zoppi camminano, i sordi ci sentono, i Canadesi risorgono e a Grando è annunciato il regno di Dio.

Le Pagelle
Macina 4 ½ Migliore in campo per il Tor Lupara. Sembra un portiere del calcio saponato.. ogni palla sguiscia che è una meraviglia.. Forse colto alla sprovvista dalla improvvisa presenza in campo! Spaventapasseri
Gammaldi 5 ½ Ritorno da titolare dopo un inizio di stagione difficile. Ci si aspettava qualcosa in più ma il suo avversario era tra i più problematici. Panco Pinco
Arena 5 ½ Si rinnova la sfida per il miglior baffo del campionato.. Sono due mesi che il nostro Giovannino si prepara all’ incontro con il suo alterego ma anche stavolta il miglior baffo viene da fuori il Grande Raccordo Anulare. In compenso a parte la dormita sul secondo goal riesce a gestire bene la partita soprattutto nel secondo tempo Stregatto
Silvestri 5 ½ OH Capitano, Mio Capitano Tanti nemici tanta gloria.. E così una partita che si era inasprita e poi riammorbidita non andava a genio a Nicco che dal cilindro tira fuori il suo coniglio: una pallonata sulla schiena del capitano torluparese! A fine gara l’ arbitro si lascia andare ad una confidenza: pare che al momento del sorteggio del campo il buon Silvestri abbia detto in modo energico TESTA, LA SUA ( facendo un cenno). Aggiustiamo la mira la prossima volta Mago di OZ
Morelli 6 Tra i 4 difensori titolari è il migliore forse perché il baffo gli ricorda un personaggio dei Miserabii. Preso alla sprovvista ci mette un tempo per calarsi nel personaggio e prendere le misure all’ avversario che nel secondo tempo non struscia una palla JAVERT
Cavalcanti 6 ½ Segno solo goal importanti.. E dopo il Mentana purga anche il Tor Lupara.. Pare che abbia anche detto: E adesso tocca al Guidonia e al Setteville! Primo tempo da dimenticare, ma appena sente l’ odore di innamorati accanto a se inizia a sgroppare. Cappellaio Matto
D’ Angelo 5 ½ Partita insufficiente. Poche geometrie. Un lampo sulla fine del primo tempo con una punizione da centrocampo che apre l’azione del primo goal dei canadesi. Si infortuna per una punizione No look su Tunna.. Certe cose lasciamole a Marabba. Appena esce i Canadesi si rianimano oltre al cambio modulo anche questa risulterà una buona scelta. Tricheco
Silvetti 6 Prestazione difficile da valutare.. A centrocampo poche idee anche viziate dal pressing avversario. Tanta corsa e voglia, nel secondo tempo lo ricordiamo per un bel colpo di testa! Bianconiglio​
Innamorati 7 Il primo tempo lo passa per terra: come tocca palla arriva una scivolata alla Holly e Benji. Sulla fascia sinistra va in scena un combattimento tra Ryu innamorati e Dhalsim.. Alla fine la spunta Simoncino con un Hadoken con il quale insacca alla fine del primo tempo. Nel secondo tempo passa al centro e con Gallo chiudono ogni speranza al Tor Lupara Regina di cuori
Scicchitano G 7. E’ ancora impolverato quando scende in campo per il riscaldamento.. Si guarda intorno per vedere se c’è Catena, Marconi, Saffio e Paul de Niro.. Grande gara per Peppe che con tre assist lancia un messaggio chiaro al bomber! Era in previsione un tempo ma fino a quando non porta a termine la missione il mister non lo fa uscire. Brucaliffo
Marabitti 5 ½ Partita fisica che oscura le qualità di Marabba. L’ impegno c’è! Ci si aspettava qualcosa di più sulla sua fascia contro un terzino ambidestro. Leprotto Bisestile
D’Auria 6 Partita facile per il Jonathan dei canadesi.. Le sfuriate sulla sua fascia sono finite e la sua è una prestazione di controllo. Da sicurezza a tutto il reparto. Pinco Panco
Malacaria 7 Da segovia con furore.. Miglior partita dell’ anno per DMH. Anche stavolta sembrava svogliato ma cazziato si fa duro e inizia a martellare la sua fascia di competenza.. Goal del momentaneo pareggio meritato.. Dorothi
Tuninetti 6 Piano piano si sta ritagliando il suo spazio. Il bambino tunna sta crescendo. Nella prossima partita proveremo forse un po’ di barbetta sul volto? Sul polpaccio ha tatuato 4-4-2 Uomo di latta
Paganelli 6 Entra bene in partita nonostante i 30 secondi di riscaldamento. Fa il suo in mezzo al campo facendo trovare in posizione per bloccare l’ iniziativa avversaria Biagio Lucertola
Controni 6 ½ Solo per i cori meriterebbe di giocare di più. Grande impatto con la partita.. in dieci minuti quanto Peppe in 60. Ci mette una voglia matta di fare bene! Disturbatore! Alice
Mister Giacomino & D’Angelo: L’ unione fa la forza! Quante squadre vorrebbero il naso e il fiuto di mister Giacomino e con l’ occhio di mister D’ Angelo. Voto 7

Leave a Reply

diciannove − 3 =